Senza titolo 2

Via Lanzi, 1 - 62010 - Treia (MC) - Tel. +39 0733 215 173 - Fax +39 0733 218203
PEC: mcic82400b@pec.istruzione.it - EMAIL: mcic82400b@istruzione.it
Cod.Fisc. 80006480430 Codice Univoco Ufficio: UFAP5V

IN EVIDENZA

evidenzauno

evidenzadue

evidenzatre

La Scuola primaria “D.L. Sturzo” di Chiesanuova per l’anno scolastico 2019/2020 ha deciso di intraprendere un percorso educativo-didattico sul tema dell’alimentazione, intitolato “Aggiungi un orto a tavola”. Saranno proposte varie iniziative volte a sostenere lo sviluppo di stili di vita corretti per attivare abitudini alimentari sane e sostenibili, finalizzate alla prevenzione e promozione della salute e della cultura alimentare del nostro territorio. Per favorire un clima sereno e accogliente, già dal primo giorno di scuola, sono state proposte agli alunni attività musicali, ludico-creative, espressive, manipolative e teatrali sul tema della corretta e sana alimentazione.

E' stata organizzata la prima edizione de “L'Arrocco Festival”. Il progetto per la promozione del gioco degli scacchi tra i giovani rientra nell'iniziativa nazionale di lettura e di incontro con gli autori “Lo struzzo a scuola” della Giulio Einaudi Editore, resa possibile all'Istituto “Egisto Paladini” di Treia grazie al punto vendita della casa editrice a San Benedetto del Tronto. Nella mattinata di giovedì 3 ottobre sono state recapitate gratuitamente copie del libro “Il gioco degli dèi”, ultimo lavoro di Maurensig, agli studenti e alle studentesse della Scuola secondaria di primo grado delle sezioni di Treia e Passo di Treia.

Gli alunni della classe V A della Scuola primaria “Dolores Prato” di Treia mettono in pratica gli insegnamenti delle prime settimane di scuola e raccontano le loro esperienze.
L’anno scolastico si è aperto col progetto accoglienza dal titolo “Il mondo nelle nostre mani”, durante il quale abbiamo approfondito tematiche ambientali a partire dal surriscaldamento terrestre fino all’inquinamento dei mari pervasi da ondate di plastica.

Il 5 ottobre ricorre la Giornata mondiale degli insegnanti, celebrata in tutto il mondo dall' UNESCO.

"Gli insegnanti costituiscono un fondamento essenziale della forza a lungo termine di ogni società – essi forniscono ai bambini, ai giovani e agli adulti le conoscenze e le competenze necessarie per soddisfare le proprie potenzialità."

Irina Bokova Direttore generale dell' UNESCO

Dal 5 al 20 ottobre si svolgerà la settima edizione di Europe Code Week, manifestazione che ha lo scopo di portare l'alfabetizzazione digitale nel mondo della scuola.
Come nelle precedenti edizioni, l'istituto parteciperà con eventi ed iniziative legate al coding.
Per maggiori informazioni e per seguire la mappa degli eventi visitare il sito https://codeweek.eu/

Programma il Futuro - l' ora del codice

Scratch

La Scuola dell’infanzia di Treia ha dedicato l’inizio del nuovo anno scolastico ad iniziative che parlano e mettono in atto l’accoglienza.
I bambini dei 4 e 5 anni hanno fatto visita martedì 1 ottobre agli ospiti della casa di riposo. L’idea è arrivata durante la costruzione di un grande AQUILONE per colorare le giornate delle persone con la leggerezza e le risate tipiche dell’infanzia.
Un appuntamento che aiuta a crescere e che ha regalato un grande amore ai nonnetti!

La Scuola primaria ‘Arcobaleno’ di Passo di Treia ha deciso di dare il benvenuto a tutti gli alunni con il Progetto Accoglienza ‘SportAmico’. I bambini hanno incontrato, in queste due settimane di scuola, le diverse Associazioni che operano nel territorio per conoscere e sperimentare tante discipline sportive. Le attività proposte hanno avuto un grande valore pedagogico-educativo e hanno dato lo spunto per affrontare temi come il rispetto delle regole, il Fair play, la stima dell’avversario, lo spirito di squadra, la tolleranza e la costanza nel perseguire un obiettivo, sia nello sport che nella vita.

La Scuola primaria “Dolores Prato” di Treia in questo a.s. ha pensato non solo all’accoglienza delle bambine e dei bambini ma ad un progetto di vita “La Terra è nelle nostre mani”. Le bambine e i bambini in questi primi giorni di scuola sono stati sensibilizzati sui problemi ambientali abolendo le bottiglie di plastica a scuola e promuovendo l’uso di borracce e bicchieri riutilizzabili. Gli alunni hanno anche incontrato gli esperti esterni Luca Romagnoli del COSMARI per la raccolta differenziata, il delegato ANTER Silvano Nocelli che ha parlato delle energie rinnovabili. Le attività didattiche si sono svolte anche leggendo articoli, facendo ricerche, ascoltando canzoni, filastrocche da cui hanno ricavato informazioni e messaggi importanti per trovare soluzioni per non inquinare e non sprecare.

Organizzazione

URP

AREA RISERVATA

Chi è online

Abbiamo 355 visitatori e nessun utente online

biblio paladini

bussola paladini

banner code

logo miur 420x200 logo 368xX

news 151130 Indire

Invalsi

indi logo

sist valut paladini

LogoAUMIREdef

Istituto Comprensivo "Egisto Paladini"

scuola amica